Elezioni Comitato Direttivo 2018

Ad un triennio dall’insediamento, è giunto il momento del rinnovo dell’attuale comitato direttivo di (ISC)2 Italy e delle cariche associative.

Le elezioni si terranno fra il 2 ed il 15 Luglio, tramite la stessa piattaforma elettronica usata durante le precedenti elezioni, Election Buddy; i risultati saranno annunciati nelle 24 ore successive e il 14 Settembre si terrà la annuale Assemblea dei Soci, che vedrà effettivo l’insediamento del nuovo Direttivo.

Di seguito le istruzioni

  • Il Comitato Direttivo è composto da 9 membri: ogni votante potrà esprimere al massimo 9 preferenze.
  • Non si potra’ votare due volte, o esprimere più di 9 preferenze.
  • Sarà possibile esprimere le preferenze sia da PC che da dispositivi mobili.
  • I soci eleggono il Comitato Direttivo e il Presidente. Il Comitato Direttivo eletto, nominerà le altre 3 cariche sociali riconosciute (Tesoriere, Segretario e Membership Chair) tra i membri del Direttivo stesso.
  • In caso di parità di voti, l’anzianità di certificazione (ISC)2 sarà la discriminante.
  • Si potrà votare nel periodo compreso fra le ore 0:00 del 2 Luglio e le 23:59 del 15 Luglio.

Per candidarsi, compilare il modulo di candidatura (versione DOCX e versione PDF) e inviarlo in formato non editabile, preferibilmente PDF, entro il 24 Giugno 2018 alle ore 23:59 ad elezioni@isc2chapter-italy.it. Le candidature ricevute saranno pubblicate nella pagina Candidature, in modo che siano visionabili da tutti i soci. Allo scadere del temine, sarà inviata una mail a tutti i soci per visionare le candidature definitive. I soci hanno quindi il periodo compreso fra il 24 Giugno ed il 15 Luglio (termine ultimo delle elezioni) per decidere chi votare.

Ricordiamo che appartenere al comitato direttivo vuol dire partecipare più da vicino alla vita della associazione, vuol dire poter influenzare direzioni presenti e future e soprattutto significa offrire il proprio contributo volontario in maniera responsabile e continuativa.

Il processo elettorale prevede anche la presenza di un Comitato Elettorale formato da (massimo) 9 membri dell’associazione, che vigilerà sul processo e confermerà i risultati finali. In dettaglio, il comitato provvederà a:

  • monitorare il processo, sostanzialmente fare domande e interessarsi ai tempi di svolgimento
  • preparare una breve relazione sull’andamento del processo e l’esito
  • verbalizzare l’esito della votazione il giorno in sede d’assemblea, leggendo (o delegando qualcuno che legga) la relazione a tutti i soci
Go to Top