Seminario (ISC)2 Italy Chapter – Cyber Risk Management 2.0 – Qualitative vs Quantitative Risk – 21 febbraio ore 17:30

Il 21 febbraio 2019 alle 17:30 Giovanni Coppola di NTT Data presenterà un incontro di approfondimento sul tema Risk management.

Il webinar ha come oggetto il tema del cyber risk management, per il quale partendo dai concetti generali di rischio e relativa gestione, approfondisce la tematica del passaggio dall’approccio qualitativo al quantitativo. Verrà inoltre presentato un benchmark sulle principali metodologie e sull’utilizzo di strumenti a supporto del processo.

Come sempre, la durata prevista è di circa 50 minuti. Il seminario sarà registrato e la registrazione sarà disponibile per i soci, insieme alla presentazione.

Per partecipare(*) occorre collegarsi a questo link: la sessione verrà attivata 15 minuti prima dell’orario di inizio dell’incontro, e si potrà accedere direttamente senza necessità di preventiva registrazione (**). Lo strumento utilizzato è Skype for Business, che può essere fruito anche tramite una web application scaricabile dal browser.

La partecipazione alla sessione permette di ottenere 1 CPE. La sottomissione dei crediti ottenuti tramite (ISC)2 Italy è effettuata dalla segreteria e non è necessario ricorrere alla sottomissione tramite il sito ISC2.org: verrà inviata una mail a tutti i soci partecipanti con la conferma dell’invio delle CPE. Per la corretta registrazione dei CPE, si raccomanda di inserire correttamente il proprio nome ed l’ID ISC2 in fase di accesso al webinar, al fine di evitare fraintendimenti in caso di omonimie.

(*) La fruizione Audio/Video dell’evento è prevista esclusivamente attraverso computer (no telefono); si raccomanda quindi ai partecipanti di dotarsi di cuffie o di assistere al webinar in un ambiente confortevole alla fruizione.

(**) I dati inseriti sul sistema saranno visibili ai partecipanti e verranno utilizzati esclusivamente per questo singolo evento, salvo esplicita richiesta non saranno conservati ed in nessun caso saranno ceduti a terzi.

Posted in: CPE